SUPPLIER MANAGEMENT

Gestione dei fornitori

Ottieni un albo fornitori affidabile e di valore, coltivando con la tua supply base collaborazioni di successo attraverso lo strumento di Supplier Relationship Management di niumActive®.

Una gestione strategica dei fornitori accelera il time to market, porta maggiore efficienza nelle transazioni, migliora la capacità competitiva, riduce il rischio di business, innalza il livello della qualità dei servizi e dei prodotti acquistati.

Gestisci i fornitori attraverso la ricerca guidata su siti istituzionali e su siti web per trovare nuovi Partner portatori di innovazione; l’accreditamento in Albo attraverso accurati percorsi personalizzati di valutazione di informazioni e documenti societari, integrati da dati forniti da Information Provider e Agenzie di Rating; la valutazione continua delle prestazioni con una profilazione dinamica di rischio.

supplier management icon

FUNZIONALITÀ

Niuma_Website_Infographics_4-01

Scouting di nuovi fornitori

Assieme allo Scouting passivo che offre la possibilità per ogni azienda di registrarsi spontaneamente sul Portale Fornitori, lo Scouting attivo attua la ricerca proattiva di Fornitori adeguati a dare copertura alle categorie merceologiche aziendali. Si viene guidati nella ricerca di nuovi potenziali fornitori per mezzo di numerosi filtri predefiniti e di parole chiave che agiscono su dati provenienti da DB istituzionali, siti Web e altre fonti web. La funzionalità della matrice di Kraljic permette di analizzare le merceologie e orientare lo Scouting.

Registrazione di nuovi fornitori

La registrazione, spontanea o su invito, di nuovi fornitori permette di acquisire informazioni preliminari che consentono di inquadrare l’azienda nel suo settore di attività e di ottimizzare il suo percorso di qualificazione.

Qualificazione di nuovi fornitori

È un processo strategico per creare valore per l’azienda. Questionari di qualificazione strutturati per settori di indagine (dati finanziari, certificazioni, dati di produzione e di logistica, referenze) permettono di raccogliere le informazioni necessarie per valutare l’affidabilità di un nuovo fornitore e la sua adeguatezza ai bisogni della tua azienda. Si può condurre l’indagine in modo mirato ed efficace grazie a questionari differenziabili per merceologia, classe di importanza e di spesa, fornitori diretti e sabappaltatori e così via. Si possono richiedere i documenti necessari a comprovare i dati del questionario e gestire gli esiti di verifiche integrative quali fornitura campione, audit, visita ispettiva, per completare il processo di qualifica per merceologie particolarmente critiche. I dati inseriti dai nuovi potenziali fornitori possono essere integrati, o addirittura sostituiti, da informazioni acquisibili da Info Provider (per esempio Cerved e modeFinance) con procedure automatiche. Il difficile e oneroso compito di produrre la valutazione dei nuovi fornitori attraverso i dati e i documenti acquisiti è mitigato dal supporto di opportuni automatismi di valutazione.

Gestione dei documenti

I documenti richiesti ai fornitori, anche dotati di firma digitale, entrano nel DB documentale della Piattaforma e subiscono un processo di verifica da parte di soggetti autorizzati. Questo impegnativo lavoro viene ottimizzato richiedendo a ciascun fornitore solo i documenti legati alla natura della categoria merceologica di suo interesse, delegando alla Piattaforma il monitoraggio automatico delle scadenze e la richiesta di aggiornamento soltanto quando il fornitore è attivo su qualche fornitura. I documenti vengono storicizzati e resi disponibili attraverso diversi filtri di ricerca.

Vendor Rating

Per monitorare i fornitori attivi e costruire il loro Vendor Rating si dispone di un potente strumento per organizzare i parametri di misura su più dimensioni: operativa, come puntualità, rispetto delle clausole contrattuali, flessibilità; finanziaria, come bilancio, posizione finanziaria; reputazionale, come eventi positivi e negativi, stato giudiziario, conformità alle norme regolatorie. La Piattaforma mette a disposizione la possibilità di rilevare i parametri attraverso la combinazione di più modalità: periodica, come annuale o semestrale; per contratto; per merceologia con tutti i fornitori che le appartengono; singolo fornitore o gruppi di fornitori. Con l’aggregazione dei dati rilevati si costruiscono i KPI che descrivono il profilo dinamico di ogni fornitore per gestirne il rischio e la strategia da adottare.

Risk Management

Grazie a un approccio “data driven” che permette di realizzare un’analisi degli eventi indesiderati accaduti in passato, si può comprendere cosa è successo, individuare gli ambiti e i fattori di rischio ed estrarne una misura di frequenza di accadimento e di impatto sull’azienda. Lo scenario di rischio così costruito permette di indirizzare meglio le scelte future e di prevenire o mitigare le cause che generano rischi. La Piattaforma permette di gestire la mappa del rischio e la sua evoluzione nel tempo con i dati dinamici dei fornitori e le misure, con i loro effetti, prese per il contrasto al rischio.

SCOPRI LE ALTRE SOLUZIONI