Ottobre 12, 2022

PMI e Procurement: la chiave è il Supplier Relationship Management

Artificial Intelligence Gestione degli Acquisti Gestione Dei Fornitori PMI Strategia di acquisto

Per tutte le aziende strutturate e di grandi dimensioni, negli ultimi anni il procurement ha assunto sempre più un ruolo strategico. È infatti questa fascia di imprese ad aver intrapreso ormai da lungo tempo il percorso di digitalizzazione dei processi di acquisto. Ma qual è lo status quo nelle Piccole e Medie Imprese?

Facciamo una premessa: su circa 4 milioni e mezzo di aziende presenti sul territorio italiano, le PMI sono circa il 99% (99,91%, a fronte dello 0,09% delle grandi imprese). Parliamo di aziende – come le ha definite la Commissione Europea – con meno di 250 dipendenti e un fatturato annuo che non supera i 50 milioni di euro. Nel dettaglio, le imprese piccole e medie, che sono circa 206mila, generano il 41% circa dell’intero fatturato italiano e impiegano circa il 33% dei lavoratori dipendenti del settore privato (Fonte Osservatori Digital Innovation – Politecnico).

Abbiamo commissionato proprio al Politecnico di Milano, nostro partner accademico, una ricerca sullo stato di digitalizzazione dei processi di acquisto nelle PMI italiane. L’obiettivo era quello di indagare, con un gruppo di rappresentanti delle PMI in Italia, tre aree di interesse nell’applicazione degli strumenti digitali nella funzione acquisti:

  • Le attività del processo di acquisto attualmente digitalizzate
  • Le potenziali attività nel processo di acquisto da digitalizzare
  • I benefici ricercati in una soluzione di Digital Procurement

Quanto delineato da questa ricerca è una fotografia molto articolata. Tanti sono i punti emersi dall’incontro con il campione delle PMI oggetto di studio e tanti ancora sono quelli da indagare. Un indicatore su tutti, però, è la percezione comune della necessità di un unico canale comunicativo per ciò che riguarda il Supplier Relationship Management; a partire dai benefici legati alla condivisione di informazioni e alla velocità del loro scambio (parliamo di documenti, informazioni di qualifica, etc.), passando per la gestione centralizzata delle performance dei fornitori, ciò che si auspica è una organizzazione strutturata del SRM e supportata da strumenti digitali.

Esiste anche un tema di precisione legato alla digitalizzazione, perché essa è percepita come un passaggio obbligato per raggiungere un’elevata qualità dei dati e delle informazioni condivise e anche una riduzione degli errori.

Emerge, dunque, la consapevolezza di dover disporre di strumenti tecnologicamente avanzati, ma che rispondano a criteri di semplicità d’uso. Per questo motivo, come produttore di piattaforme digitali di procurement, abbiamo deciso di impegnarci su una nuova generazione di prodotti in grado di soddisfare le esigenze del vasto mondo delle PMI, in tutti i suoi settori, sia dimensionali che merceologici, per permettere a queste imprese di affrontare a pieno titolo e con il giusto supporto tecnologico le sfide della Digital Economy.

Quando parliamo di un prodotto che soddisfi le esigenze delle PMI ci riferiamo a una piattaforma che può gestire gli stessi livelli di complessità di quelle utilizzate da grandi aziende, con una particolare attenzione però alla semplicità della User Experience e che possa snellire e velocizzare la gestione degli acquisti e del parco fornitori.

 

Per la realizzazione del prodotto che lanceremo a breve, con il sostegno di un partner d’eccellenza, siamo partiti da alcuni elementi imprescindibili, per lo più afferenti proprio al Supplier Relationship Management:

 

  • Albo fornitori completamente digitalizzato
  • Gestione documentale integrata con algoritmi di Intelligenza Artificiale che comprende validazione dei documenti, scadenziario e sistema di alert per l’aggiornamento della documentazione in scadenza
  • Sistema strutturato di classificazione merceologica con il supporto di strumenti di ricerca avanzata
  • Interazione con il fornitore multicanale e immediata, grazie alla possibilità di gestione degli ordini, oltre che attraverso la piattaforma, tramite mobile (SMS, Whatsapp, mail)
  • Gestione di Richieste d’Acquisto, Richieste di Offerta e condivisione Ordini d’Acquisto con i fornitori
  • Invio di solleciti automatici e alert di sistema
  • Flussi approvativi completamente personalizzabili

 

Tutte queste caratteristiche saranno racchiuse in un applicativo straordinariamente user friendly, pensato e realizzato per ottimizzare la User Experience degli utenti.

 

Contattaci per saperne di più e richiedere una demo!

 

 

Bg line
Bg line